Workshop - Radici - musica etnica MOB Palermo @ MOB Palermo, Palermo [19 maggio]

Workshop - Radici - musica etnica MOB Palermo


59
19
maggio
11:00 - 17:00

 Pagina di evento
MOB Palermo
via san lorenzo 273/a, 90146 Palermo, Italy
“Non esiste una cultura Mediterranea, esistono tante culture all’interno dello stesso mare”
Predrag Matvejevic

INFO E COSTI: 0916710651
oppure inviate un messaggio alla nostra pagina! ;)


Radici è un workshop nato da un idea di Stefano Saletti, rivolto a ad appassionati, curiosi, studenti, strumentisti e cantanti che prevede l’apprendimento di brani della tradizione musicale italiana messi in relazione con il ricco repertorio dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Un incontro formativo che permette di conoscere influenze, contaminazioni e specificità delle tante tradizioni musicali attraverso le quali approfondire gli stili vocali e le tecniche interpretative.
Si viene immersi nella ricchezza cultural...e del Mediterraneo, trovando inaspettati e affascinanti punti di contatto tra la nostra tradizione e quella degli altri popoli.
Un viaggio nel tempo e nello spazio:
dai canti polifonici di Sicilia e Sardegna a quelli della Corsica e dei Balcani; dai canti ebraici della
tradizione italiana a quelli sefarditi; dalle esperienze del canto in Sabir, l’antica lingua del Mediterraneo, al fado portoghese; dalle influenze arabo-andaluse ai canti del Nord Africa.
Il workshop è basato sulla trasmissione orale delle conoscenze pertanto non occorre conoscere la tecnica musicale o saper leggere uno spartito.
Per chi lo desidera è possibile partecipare anche con uno strumento. È previsto lo studio di diversi brani etnici dell’area mediterranea. Particolare attenzione sarà dedicata all’elaborazione di un percorso espressivo personale e stilisticamente originale, per stimolare la contaminazione tra diverse culture e diversi generi musicali.

Programma di massima del workshop:
• Introduzione alla musica etnica
• Gli strumenti musicali della musica etnica
• Ascolti e studio di musiche etniche tradizionali e contaminate
• I grandi interpreti
• I differenti stili musicali del Mediterraneo
• Laboratorio di musica d’insieme

La voce che vi guiderà in questo percorso è quella del musicista e compositore palermitano Mario Rivera

MARIO RIVERA
Nato a Palermo, musicalmente si è formato studiando privatamente chitarra classica e contrabbasso. Successivamente si è diplomato in basso elettrico presso il conservatorio “A. Casella “di L'Aquila.
Nel 1979 fonda il gruppo musicale Agricantus agricantusofficial.com
Fin dagli anni '80 compie con Agricantus un'intensa attività didattica nelle scuole siciliane che ha come scopo la diffusione delle tradizioni popolari e musicali del sud dell'Italia. Tiene, inoltre, corsi di aggiornamento per i docenti (Educazione al Suono e alla Musica) e programmi di alfabetizzazione musicale nelle scuole elementari.
Con Agricantus incide più di 15 cd e partecipa ad una vastissima attività concertistica sia in Italia che all'estero, ottenendo prestigiosi riconoscimenti come il Premio Italiano per la Musica del 1996 e la Targa Tenco per il miglior disco nel 1997 (album “Tuareg”).
Parallelamente, negli anni '90 inizia a scrivere musiche per il cinema e per il teatro.
Principali colonne sonore:
CINEMA: “Il Bagno Turco” di F. Ozpetek, “I Giardini dell'Eden” di A. D'Alatri, “Placido Rizzotto” di P. Scimeca, “Notturno Bus” di D. Marengo, “Scontro di Civiltà per un Ascensore a Piazza Vittorio” di I. Toso, “Matrimoni e Altri Disastri” di N. Di Majo, “Felicia Impastato” di G. Albano, “L’Arma Più Forte” di V. Gandolfo, “Balon” di P. Scimeca, più musiche per svariati cortometraggi.
TEATRO: “Il Dolce Canto degli Dei” con Giancarlo Giannini, “Satyricon” con Giorgio Albertazzi e Michele Placido, “La Favola di Amore e Psiche” con Peppe Barra.
Progetti a proprio nome: “Roots'n'Bass” (CNI — 2000) e “O.S.T.” (Helikonia — 2007).
Come arrangiatore, produttore e remixer collabora con Lester Bowie, Mory Kante, Enzo Avitabile, John Trudell, Dissidenten, Marcello Murru, Banda Ikona.
Progetti attuali: Agricantus, “Ho visto Nina volare”, omaggio a Fabrizio De Andrè, (Siniscalchi-Coen Quintet), Banda Ikona, Mediterraneo In Jazz, Maam Jaarra Gueye Mbacke.
— mariorivera.it —
Discussione
image
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Effettua una veloce registrazione o autorizzazione.

Eventi più atteso in Palermo :

Unlocked Music Festival presenta FABRI FIBRA
Castello a Mare
COEZ live | Palermo - Velodromo
Velodromo Paolo Borsellino
Domenica 27 Maggio "La Domenica Italiana Moro" Inaugurazione
La domenica italiana
Muoviti - Un Mare di Sport II Edizione
Stabilimento Balneare La Torre
Jamie xx - Palermo
Villa Bordonaro ai colli
Vinicio Capossela Nell’ORCÆSTRA | Palermo
Teatro di Verdura
Belladonna. Guaritrici e streghe tra medicina e inquisizione
Tacus Arte Integrazione Cultura
Giornata della tiroide
Medici senza quartiere
ZYZ Music Festival 2018
Parco Villa Filippina
Gli eventi più popolare nel tuo newsfeed!